26 Settembre 2018, 12:41
IschiaDirectory su Facebook  IschiaDirectory su twitter   
 
Home
Agenzie di Viaggi
Transfer & Tour
Appartamenti e Ville
Agenzie Immobiliari
Centri Benessere
Ristoranti, Pub e Bar
Shopping
Autonoleggi
Eventi e Cultura
News
Castello Aragonese
Tutto l'anno, Mostra Museo Castello Aragonese ad Ischia Ponte...
Calcio, Napoli - Parma
15/10/11, Il Cinema Excelsior di Ischia trasmette in diretta l'evento calcistico di Srie A - Napoli vs Parma...
Questa Sera al Cinema
ISCHIA - Conan the Barbarian...
FORIO - Le amiche della sposa...

Andiamo al Cinema dal 12/06
• CINEMA EXCELSIOR
INTO DARKNESS - Star Trek
Spettacoli ore 20:30 e 22:30

Ischia Revisioni.it è il nuovo centro specializzato per la revisione del tuo veicolo, auto, moto che sia, offre una valida assistenza ed attrezzature professionali.
Sapere
Le Terme di Ischia
Vedere
 
Società di trasporto persone che opera sull'isola per qualsiasi destinazione Italiana ed Europea. IschiaCarService vi offre due tipologie di transfer.

Ischia nel 900

Le difficoltà economiche

Coi terremoti del 1881 e del 1883, e, ancora, con i due conflitti mondiali, Ischia dovette fare i conti con una grave crisi economica, che riuscirà a superare solo negli anni '50, grazie allo sviluppo del settore del turismo di massa. Date le gravi condizioni economiche, tra la fine del XIX secolo e gli inizi del XX, si diffuse il fenomeno migratorio: gli isolani si diressero verso l'Africa francese e la Francia; poi verso gli Stati Uniti e l'America del Sud, soprattutto in Argentina e in Brasile. Nel dopoguerra le emigrazioni aumentarono e si rivolsero all'Australia e al Canada. Anche dopo la ripresa economica dell'isola, l'emigrazione continuò, ma come emigrazione stagionale verso la Svizzera e la Germania, ancora oggi mete fortemente ambite dai lavoratori ischitani.
Un'alluvione nel 1910 copre di detriti e grandi massi, La Sentinella e Piazza Bagni, a Casamicciola. Rendendo più difficile il recupero dell'isola dopo il terremoto del 1883. Il 23 giugno 1913 si tengono le elezioni politiche, dove è candidato per la prima volta un esponente di sinistra. Vinceranno i conservatori.

Mussolini ad Ischia

Mussolini atterra ad Ischia col suo idrovolante nel 1921, cogliendo di sorpresa il sindaco d'Ischia, Salvatore Iacono. La popolazione raddoppia, si costruiscono scuole e si migliorano le infrastrutture.
Benito Mussolini ad Ischia A partire dagli anni '30, Ischia diventa meta ambita degli intellettuali e artisti tedeschi legati dalla comune esperienza secessionista (Kurt Craemer, Rudolf Levy, Karl Sohn-Rethel, Adolf Fleischmann, Werner Gilles, Max Watenphul, Hans Purrmann, Herbert Schluter e Eduard Bargheer) costretti spesso a fuggire dalla politica di repressione portata avanti da Hitler nei confronti dei movimenti d'avanguardia. A Forio, al Bar Internazionale gestito da Maria Senese, si riunivano artisti e scrittori.
Durante la Seconda Guerra Mondiale, ad Ischia dalle 21,00 alle 5,00 viene ordinato l'oscuramento, le risorse alimentari sono razionate duramente, il divieto della pesca notturna e la presenza di sottomarini e navi da guerra rovinano le attività dei pescatori. A tutto ciò si aggiunse un'epidemia di tifo, date le cattive condizioni igieniche.
L'8 settembre del 1943, l'isola subisce un bombardamento, l'unico durante la Seconda Guerra Mondiale, che causa vari morti a Forio. Il 7 settembre 1943 sulla riva sinistra, alla Pagoda, viene ucciso Gino Lucetti, l'anarchico che aveva cercato di uccidere Mussolini in un attentato.

Il dopoguerra

Il controllo dell'isola è assunto dal capitano inglese John Whyte (1943). Nel 1944 l'avv. Giulio Morgera è nominato commissario prefettizio di Ischia. La vedova di Mussolini, Rachele, è confinata a Forio con i figli, nel 1948. Dieci anni dopo, l'isola verrà dotata di acqua potabile attraverso la condotta sottomarina. Gli anni '50 vedranno l'arrivo di numerosi artisti; la torre dello Scopolo ad Ischia Ponte è acquistata da Fausto Malcovati, medico personale di Angelo Rizzoli, che promuoverà in modo consistente l'isola. Ischia diventa il set di numerosi film ed ispira i testi di canzoni. Il 30 agosto 1959, Ischia è scelta come sede di Miss Italia.

La visita del papa Giovanni Paolo II

Papa Giovanni Paolo II ad Ischia


Il 5 maggio del 2002 il Santo Padre Giovanni Paolo II giunge a visita pastorale ad Ischia. Celebra la messa sul pontile di Ischia Ponte e poi, incontra nel pomeriggio i giovani nello spazio antistante la Chiesa del Soccorso a Forio.
 
cartina isola d'ischia
foto ischia, ischia foto, ischia
Informazioni
Inserisci evento su IschiaDirectory

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di www.IschiaDirectory.it . Ulteriori informazioni