26 Settembre 2018, 12:42
IschiaDirectory su Facebook  IschiaDirectory su twitter   
 
Home
Agenzie di Viaggi
Transfer & Tour
Appartamenti e Ville
Agenzie Immobiliari
Centri Benessere
Ristoranti, Pub e Bar
Shopping
Autonoleggi
Eventi e Cultura
News
Castello Aragonese
Tutto l'anno, Mostra Museo Castello Aragonese ad Ischia Ponte...
Calcio, Juventus vs Napoli
Domenica 20 maggio ore 21:00, presso il Cineteatro Excelsior sarÓ trasmessa la diretta di Finale TIM CUP tra Juventus vs Napoli...
IN VASCA PER LA PICCOLA FRANCESCA
Venerdý 6 Gennaio Presso la piscina comunale di Ischia dalle 09:00 del 6 gennaio alle 09:00 del 7 gennaio "VENTIQUATTRORE DI NUOTO"...
Andiamo al cinema dal 7/04
• CINEMA EXCELSIOR ISCHIA
TITANIC in 3D
Spettacoli ore 17:30 e 21:00
• CINEMA DELLE VITTORIE FORIO
LA FURIA DEI TITANI in 3D
Spettacoli ore 20:30 e 22:30

L'agenzia immobilare Schiano ti mette in contatto con le persone giuste, affidati alla nostra esperienza.
Sapere
Le Terme di Ischia
Vedere
IschiaDirectory » La Geologia dell'Isola » Litostratigrafia
 
L'agenzia propone molteplici servizi e assistenza in loco garantita, prenota Hotel Terme, Transfer, escursioni guidate con partner affidabili contattaci.

Litostratigrafia

L'isola d'Ischia è costituita essenzialmente da depositi detritici in affioramento che rappresentano gli accumuli di fenomeni franosi legati a meccanismi di debris flow o colate detritiche torrentizie (trasporto di materiale solido da parte di fluido in ambiente montano), connessi all'attivtà vulcano-tettonica associata alle fasi di surrezione del Monte Epomeo. È possibile individuare varie unità litostratigrafiche:
  • depositi detritici, nel settore centro-occidentale dell'isola, di colore variabile dal beige al marrone, dal giallognolo al verdastro, con una matrice prevalentemente sabbiosa, ma ben cementata e addensata, e con la presenza di materiali eterometrici (da millimetrici a metrici) ed eterogenei (tufi, lave, siltiti e marne). Depositi piroclastici e paleosuoli si intersecano tra le associazioni sedimetologiche e con essi troviamo intercanalazioni di Tufo Verde con volumetrie fino a circa 8000 m cubi;
  • piroclasti saldate (tufi) ed incoerenti nel settore orientale del Graben di Ischia e nel settore sud-occidentale. I piroclasti incoerenti sono generalmente costituite da brecce pomicee e scoriacee. Le pomici sono di colore biancastro e presentano un grado variabile di porfiricità e vescicolazione; sono associate a blocchi di scorie laviche, di colore dal grigio nerastro al rossastro e di ossidiana.
  • depositi lavici presenti sia nel settore orientale che occidentale. Nel primo, i prodotti laviici, oltre a costituire le colate laviche dell'Arso, di Rio Carbone e di Monte Rotaro, si rilevano lungo la fascia costiera e in corrispondenza dei numerosi duomi lavici e centri eruttivi (Monte Trippodi, Costa Sparaina, Posta Lubrano, Montagnone-Maschiatta, Monte Rotaro). Nel settore occidentale, le lave affiorano lungo le porzioni basali del promontorio di Sant'Angelo e costituiscono il promontorio di Zaro e la parte basale di Monte Vico, a nord. Un ulteriore piccolo affioramento si trova, inoltre, nella Regione Bocca. Nel complesso, tutti i corpi lavici sono costituiti da lave compatte di natura alcalitrachitica, di colore da gricgio chiaro a grigio scuro.
  • depositi ascrivibili alla formazione di Colle Jetto, nel settore settentrionale e precisamente nelle località di Cava Leccie, Buceto, Ietto e Campomanno, in un'area compresa tra l'abitato di Casamicciola, a nord, i rilievi di Monte Trippodi, ad est, e Monte Epomeo ad Ovest.. tale deposito è costituito da un'alternanza di siltiti biancastre ed arenarie giallognole. Ad est di Colle Jetto il deposito presenta una matrice calcarea con abbondanti fossili.
  • tufiti del Monte Epomeo, che affiornano a sud-est della cresta del Monte Epomeo e sono costituite da una matrice siltosa di colore verde e giallastro contenenti clasti di cristalli di sanidino, pomici e lave.
  • Tufo Verde che rappresenta l'ossatura del rilievo del Monte Epomeo. In particolare, essa affiora lungo le creste dei versanti settentrionali dei comuni di Casamicciola, Lacco Ameno, Forio e Serrara Fontana.
  • depositi eluvio-colluviali, costituite da prodotti di rimaneggiamento di piroclastici sciolte e affioranti nelle aree depresse dei crateri di Campotese e Panza (nel settore sud occidentale), in quelli di Vateliero e Molara (nel settore sud-orienatale), oltre che nella depressione de "I Piani" e nelle aree pianeggianti prossime ai litorali (Casamicciola - Lacco Ameno - Ischia Porto).
 
cartina isola d'ischia
foto ischia, ischia foto, ischia
Informazioni
Inserisci evento su IschiaDirectory

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di www.IschiaDirectory.it . Ulteriori informazioni