22 Agosto 2017, 5:41
IschiaDirectory su Facebook  IschiaDirectory su twitter   
 
Home
Agenzie di Viaggi
Transfer & Tour
Appartamenti e Ville
Agenzie Immobiliari
Centri Benessere
Ristoranti, Pub e Bar
Shopping
Autonoleggi
Eventi e Cultura
News
Castello Aragonese
Tutto l'anno, Mostra Museo Castello Aragonese ad Ischia Ponte...
Festa di S. Anna a Fiaiano 2012
Dal 23 al 28 Luglio, si svolge la Festa di S. Anna a Fiaiano, lĺappuntamento estivo di tutta la comunitÓ fiaianese...
Questa Sera al Cinema
ISCHIA - Conan the Barbarian...
FORIO - Come ammazzare il capo ...e vivere felici...

Teatro, "Frammenti di cuore"
Sabato 3 Marzo - Spettacolo di Eduardo Cocciardo con gli allievi dell'Accademia dei Ragazzi "Frammenti di cuore"...
Autonoleggio a Ischia proponiamo una vasta scelta di auto, scooter e tanti servizi supplementari. Tariffe imbattibili.
Sapere
Le Terme di Ischia
Vedere
IschiaDirectory » La Geologia dell'Isola » Conformazione Geofisica
 
L'Hotel Villa Campo Ŕ situato nel cuore dell'elegante comune di Lacco Ameno, a 50 metri dalla spiaggia e stabilimenti termali.

Conformazione Geofisica

L'isola d'Ischia attualmente è formata da due nuclei orografici molto diversi tra loro:
  • il Monte Epomeo che, occupando gran parte della parte dell'area emersa e innalzandosi per 787 m s.l.m, rappresenta la struttura morfo-tettonica dominante, costituita principalmente da tufi verdi e delimitato da sistemi di faglie con direzioni prevalenti N-S, NW-SW ed E-W che gli conferiscono una forma poligonale;
  • il Monte Vezzi di Campagnano, struttura minore la cui composizione registra in numero maggiore la presenza di lave.
Questi due nuclei orografici rappresentano i due pilastri sollevati tra i quali si trova una depressione di forma triangolare denominata Graben (o fossa tettonica) di Ischia: si tratta di un abbassamento della striscia di crosta interposta tra due pilastri, causata da due sistemi paralleli di faglie disposte a gradinata.

Il Graben infatti, che si estende in direzione SO-NE, tra Casamicciola, Barano e Ischia Ponte, ed è sede delle attività vulcaniche recenti (< 10.000 anni), è delimitata a Sud e a Ovest da due faglie regionali.

La prima, con orientazione NW-SE è quella ubicata nel settore sud-occidentale dell'isola (Citara-S.Angelo); la seconda, con orientazione NE-SW, è ubicata nel settore sud-orientale, dalla spiaggia di Carta Romana alla Marina dei Maronti, ed è ben definita da una netta scarpata che interessa rocce vulcaniche non più giovani di 75.000 anni.

Ischia ha un'origine vulcanica: l'emersione iniziale della sola parte meridionale è fatta risalire a circa 150.00 anni fa, in seguito ad attività vulcaniche sottomarine, ma solo dal Neolitico l'isola risulta abitata. D'altronde i fenomeni legati al vulcanesimo (terremoti, acque termali, ecc.) hanno caratterizzato e la caratterizzano ancora.

Basti pensare che il porto di Ischia era un cratere di un antico vulcano - come si evince dalla sua forma -, il quale si riempì d'acqua formando un lago, per poi divenire solo nell'800, per volontà dei Borbone, il porto principale dell'isola. Grazie al vulcanesimo ritroviamo sull'isola 69 gruppi fumarolici (T ˜ 100┬░C) e 29 gruppi termali (T< 90┬░C). La bontà terapeutica delle acque è nota in tutto il mondo e fin dai tempi più remoti. È possibile trovare sorgenti d'acqua minerale sia calda che fredda, come quelle di Cava Scura e dell'Olmitello (situate alle spalle della spiaggia dei Maronti) e la fonte di Nitrodi a Buonopane.
 
cartina isola d'ischia
foto ischia, ischia foto, ischia
Informazioni
Inserisci evento su IschiaDirectory

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di www.IschiaDirectory.it . Ulteriori informazioni